L'amore è un'altra cosa Karaoke Arisa

Canción de karaoke L'amore è un'altra cosa Arisa

3:43
Tonalidad idéntica al original: Bm

Play the karaoke of L'amore è un'altra cosa

Lyrics of L'amore è un'altra cosa

Ridere adesso manca il nostro ridere
Rimane solo un quieto vivere sterile il cuore mio non ce la fa
Semplice sembrava tutto così semplice
Per chi credeva nelle favole come noi cercando un'altra verità
Senti che ci manca qualcosa che c'è sempre una scusa
Che la gioia si è offesa che non c'è la scintilla
Che si è spenta la stella ma una colpa non c'è
La notte è troppo silenziosa e adesso l'amore è un'altra cosa
L'amore è un'altra cosa l'amore è un'altra cosa
Utile adesso dirsi tutto è utile farà del male a
Queste anime fragili più di ogni altra verità
Resta che una parte del cuore sarà sempre sospesa
Senza fare rumore come fosse in attesa
Di quel raggio di Sole che eravamo io e te
Senti che ci manca qualcosa che c'è sempre una scusa
Che la gioia si è offesa che non c'è la scintilla
Che si è spenta la stella ma una colpa non c'è
La notte è troppo silenziosa e adesso
L'amore è un'altra cosa l'amore è un'altra cosa
Tu dimmi se ci credi a quello che non vedi eppure
Resta che una parte del cuore sarà sempre sospesa
Senza fare rumore come fosse in attesa
Di quel raggio di Sole che eravamo io e te
La notte è troppo silenziosa e adesso
L'amore è un'altra cosa l'amore è un'altra cosa

Queda prohibida su reproducción

Show the lyrics Informar de un error en la letra

Informar de un error en la letra

Enviar Cancelar

Discuss L'amore è un'altra cosa

Regístrate para dejar un comentario.

También te gustará...

Un angelo disteso al sole versión popularizada por Eros Ramazzotti
Felicità versión popularizada por Al Bano & Romina Power
Meraviglioso amore mio versión popularizada por Arisa
La solitudine versión popularizada por Laura Pausini
Controvento versión popularizada por Arisa
Per sempre versión popularizada por Nina Zilli
La tua bellezza versión popularizada por Francesco Renga
Mi servirebbe sapere versión popularizada por Antonio Maggio